Quante volte ti sei detta: “Basta da domani inizio …”?

Quante volte ti sei detta: “Basta da domani inizio …”?

Quante volte ti sei ripetuta queste parole? Che poi nel […]

Vestibulum ante ipsum

Vestibulum ac diam sit amet quam vehicula elementum sed sit amet dui. Donec rutrum congue leo eget malesuada vestibulum.

Giuseppina Falco

Quante volte ti sei ripetuta queste parole?

Che poi nel 90% dei casi è “Basta da lunedì…”  e puoi terminare con tutto ciò che ti viene in mente:

… da domani inizio a mangiare in modo sano così magari smetterò di sentirmi sempre male
 
… da domani mangio meno così dimagrisco
 
… da domani metto la crema anticellulite così quest’estate non mi nasconderò dotto al pareo
 
… da domani inizio ad allenarmi seriamente.

Potrei continuare all’infinito in effetti.

Oggi per me è uno di quei giorno che mi ripeto (per un motivo o un altro) “𝘉𝘢𝘴𝘵𝘢 𝘥𝘢 𝘥𝘰𝘮𝘢𝘯𝘪 𝘪𝘯𝘪𝘻𝘪𝘰…” e mi viene in mente di iniziare a meditare tutti i giorni, di studiare di più (sì perché sono una di quelle persone che ha fame di sapere), di svegliarmi prima la mattina, di essere più presente sui social.

Ma la verità è che al 99% domani non inizierò nulla di tutto ciò.

Domani sarà proprio come oggi con la differenza che mi sentirò in colpa.

Ma sai qual è la verità?

È normale che domani non inizierò nulla!

Perché chiederei troppo al mio cervello, uno sforzo troppo grande.

Il nostro è un cervello abitudinario, la gran parte del tempo agiamo col pilota automatico, così il nostro cervello si stanca meno.

Scrivo queste parole di getto, forse più per me che per te, ma le scrivo per tutte coloro che vanno avanti nel circolo vizioso del “Basta da domani inizio…”

Non pretendere troppo da te stessa, non cercare di creare 10 nuove abitudini insieme.

Gli studi hanno dimostrato che ci vogliono circa 22 giorni per creare una nuova abitudine, prima che un qualcosa diventi parte della nostra routine. Ciò vuol dire che per 22 giorni dovrai sforzati di fare una determinata cosa.

Poniamo che tu decida di inizia a fare almeno 5000 passi al giorno, ecco per i primi 22 giorni dovrai costringerti a scendere e farli quei passi. La gran parte delle volte non ne avrai voglia, ti dirai “oggi mi sento stanca vado domani”, ci vorranno sforzo ed impegno.

Pian piano però noterai che saranno meno i giorni in cui rimandi.

Ho provato tutto ciò sulla mia pelle.

Quasi un anno fa ho iniziato a fare yoga, dopo una sospensione ad agosto per un dolore alla spalla da settembre mi sono detta “Basta voglio che diventi un’abitudine”.  Così mi sono impegnata con tutte le mie forze, ho iniziato con poco, prima almeno 2 volte a settimana, dopo un po’ ho notato che mi veniva naturale quindi ho aumentato a 3.

Oggi posso dire che ho creato una nuova abitudine, trovo sempre il modo di fare yoga almeno 3 volte a settimana, alcune volte anche 4, altre (ad esempio quando ho il ciclo mestruale) non riesco e per una settimana lo salto, ma quella successiva sento l’esigenza di fare yoga, ne sento il bisogno.

Perché questo lungo soliloquio?

Per dirti che non sei tu sbagliata, è normale avere delle difficoltà nel creare delle nuove abitudini, è la cosa più difficile che chiedi a te stessa. Per questo il mio suggerimento è innanzitutto concentrati su una cosa alla volta, poi sii gentile con te stessa, dovrai sì sforzati, sarà sì dura, ma non pretendere troppo da te.

Datti tempo (nel mio caso c’è voluto un anno per iniziare a praticare yoga con costanza), sii paziente e non mollare se hai delle difficoltà è normalissimo averle.


Sei stanca di vivere con fastidi intestinali e non sai più cosa fare?

Passo 1: Unisciti ora al mio Gruppo Facebook “Il Benessere Parte dal Tuo Intestino”: https://www.facebook.com/groups/giusifalco

Scopri una comunità di persone che comprendono le tue sfide e sono pronte a offrirti supporto, consigli e un’ispirazione senza fine lungo il tuo percorso verso il benessere intestinale.

Passo 2: Non perderti “Le ricette per il tuo intestino”: https://www.giusifalco.it/parti-da-qui/

Un ricettario che ti permetterà di riassaporare il piacere del cibo e ridurre i sintomi intestinali. Scaricalo subito e inizia a trasformare la tua dieta in un’esperienza sana e gustosa.

Passo 3: Scopri la Balancing Diet: il percorso per nutrire il tuo equilibrio intestino – mente: https://www.giusifalco.it/landing-mia-storia/

Clicca qui per leggere la mia storia, che è molto simile a quella di Rosa e tante altre mie pazienti. Ma non solo, leggi tutto le informazioni sul percorso e ciò che riceverai in prima visita.

Passo 4: Prenota una consulenza preliminare: https://www.giusifalco.it/consulenza-preliminare/

Se hai delle domande, vuoi conoscermi meglio e scoprire se questo percorso fa per te prenota una consulenza preliminare.

Ti aspetto nell’avventura verso il benessere intestinale! 💪💚

0 0 voti
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti